Archivio notizie

 01-apr-21
Corso di formazione digitale per pazienti con patologia respiratoria
Corso di formazione digitale per pazienti con patologia respiratoria

Sono aperte le iscrizioni al Corso Gratuito di Formazione Digitale, rivolto a pazienti affetti da patologie respiratorie che hanno una bassa dimestichezza con gli strumenti digitali.
Obiettivo del corso è aiutare i pazienti ad accedere con facilità ai servizi di Digital Health necessari ad una migliore gestione della patologia direttamente dal proprio domicilio, oltre che permettere loro un facile accesso ad una rete digitale che possa assisterli con informazioni e servizi in remoto a loro dedicati. 

A questo link:  Corso gratuito di digitalizzazione – Respiriamo Insieme saranno visibili materiali e modalità per i pazienti di prenotazione per il corso base nelle città di Milano, Brescia e Roma.
Seguiranno dopo la metà di aprile le date e le sedi per il corso base nelle città di Verona, Firenze e Genova.

EVENTO PATROCINATO DA OPI BRESCIA 

 

 
 
 

Altre notizie correlate

Corso base di formazione per infermieri DI NEUROSCIENZE: STROKE, tutto quello che c\'è da sapere.  Dai alla vita una possibilità.
#Formazione
19-mar-21

Corso base di formazione per infermieri DI NEUROSCIENZE: STROKE, tutto quello che c'è da sapere. Dai alla vita una possibilità.

Ogni 30 minuti un paziente colpito da ictus, che poteva essere salvato, muore o subisce un'invalidazione permanente. Circa ....
Condividi:
#Formazione
11-gen-21

Evento: CON GLI OCCHI DELLE BAMBINE: ATLANTE DELL'INFANZIA A RISCHIO 2020

Il Centro documentazione e informazione salute di genere  ha  promosso l'evento  CON GLI OCCHI DELLE ....
Condividi:
Save the date: 22 dicembre alle 17:30 i Pomeriggi della Medicina ONLINE: COVID-19 Quello che c\'è da sapere. Spieghiamo la pandemia.
#Formazione
21-dic-20

Save the date: 22 dicembre alle 17:30 i Pomeriggi della Medicina ONLINE: COVID-19 Quello che c'è da sapere. Spieghiamo la pandemia.

L'incontro, promosso dall'Ordine dei Medici con il Comune di Brescia, è pensato per tutta la cittadinanza, ....
Condividi: