Privacy

Informativa ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 13-14, Reg UE 2016/679

(Regolamento Europeo in materia di protezione dei dati personali)

Gentile Signore/a
Desideriamo informarLa che il Reg. UE 2016/679 ("Regolamento europeo in materia di protezione dei dati personali") prevede la tutela delle persone e di altri soggetti e il rispetto al trattamento dei dati personali.
Ai sensi degli articoli 13 e 14, pertanto, Le forniamo le seguenti informazioni:

1. Titolare del Trattamento
Il titolare del trattamento è Ordine delle Professioni Infermieristiche di Brescia, Via Pietro Metastasio, 26 – 25126 BRESCIA

Il Data Protection Officer (DPO - RDP) è Alavie SrL contattabile al seguente indirizzo mail: dpo@alavie.it

1. Finalità, base giuridica del trattamento cui sono destinati i dati
Il trattamento dei dati personali da Lei forniti è finalizzato unicamente ad eseguire gli obblighi contrattuali e ad adempiere a sue specifiche richieste, nonché ad adempiere agli obblighi normativi, finalizzati all’iscrizione all’Opi.

2. Fonte da cui provengono i dati personali
I dati personali sono rilasciati dall’iscritto all’OPI o dal potenziale tale.

3. Modalità del trattamento
In relazione alle indicate finalità i Suoi dati sono oggetto di trattamento informatico e cartaceo. Le operazioni di trattamento sono attuate in modo da garantire la sicurezza logica, fisica e la riservatezza dei Suoi dati personali.

4. Legittimi interessi perseguiti dal titolare del trattamento o da terzi
L’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Brescia tratterà i suoi dati personali:

  1. allo scopo di adempiere agli obblighi normativi, previsti da leggi, decreti, regolamenti e/o da altri atti ad essi equiparati, nonché dalla normativa comunitaria in materia di professioni sanitarie.
  2. per finalità funzionali alla gestione dei rapporti intercorrenti con gli iscritti, le Poste Italiane, la Federazione Nazionale Ordini delle Professioni Infermieristiche (FNOPI); l’invio delle riviste dell’Ente, l’elaborazione di statistiche e di altre informative.

5. Natura dei dati personali
Costituiscono oggetto di trattamento i Suoi dati personali, inerenti lo svolgimento del servizio da Lei richiesto.

6. Ambito di comunicazione e diffusione dei dati
I Suoi dati potranno essere comunicati a:

  • tutti i soggetti cui la facoltà di accesso a tali dati è riconosciuta in forza di provvedimenti normativi;
  • ai nostri collaboratori, dipendenti, nell'ambito delle relative mansioni;
  • a tutte quelle persone fisiche e/o giuridiche, pubbliche e/o private quando la comunicazione risulti  necessaria o funzionale allo svolgimento della nostra attività e nei modi e per le finalità sopra illustrate;

7. Conservazione dati
L’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Brescia ha l’obbligo di conservare illimitatamente i fascicoli personali (in virtù della normativa relativa ai beni culturali con riferimento alla soprintendenza archivistica - art. 21 L. 42/2004).

8. Diritti dell’interessato

8.1. Art. 15 (diritto di accesso), 16 (diritto di rettifica) del Reg. UE 2016/679
L'interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali che lo riguardano e in tal caso, di ottenere l'accesso ai dati personali e alle seguenti informazioni:

  1. le finalità del trattamento;
  2. le categorie di dati personali in questione;
  3. i destinatari o le categorie di destinatari a cui i dati personali sono stati o saranno comunicati, in particolare se destinatari di paesi terzi o organizzazioni internazionali;
  4. il periodo di conservazione dei dati personali previsto oppure, se non è possibile, i criteri utilizzati per determinare tale periodo;
  5. l'esistenza del diritto dell'interessato di chiedere al titolare del trattamento la rettifica o la cancellazione dei dati personali o la limitazione del trattamento dei dati personali che lo riguardano o di opporsi al loro trattamento;
  6. il diritto di proporre reclamo a un'autorità di controllo;
  7. l'esistenza di un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione e, almeno in tali casi, informazioni significative sulla logica utilizzata, nonché l'importanza e le conseguenze previste di tale trattamento per l'interessato.

8.2. Diritto di cui all’art. 17 del Reg. UE 2016/679 - Diritto alla cancellazione («diritto all'oblio»)
L'interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la cancellazione dei dati personali che lo riguardano senza ingiustificato ritardo e il titolare del trattamento ha l'obbligo di cancellare senza ingiustificato ritardo i dati personali, se sussiste uno dei motivi seguenti:

  1. i dati personali non sono più necessari rispetto alle finalità per le quali sono stati raccolti o altrimenti trattati;
  2. l'interessato revoca il consenso su cui si basa il trattamento conformemente all'articolo 6, paragrafo 1, lettera a), o all'articolo 9, paragrafo 2, lettera a), e se non sussiste altro fondamento giuridico per il trattamento; nel caso specifico l’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Brescia ha l’obbligo di conservare illimitatamente i fascicoli personali.
  3. l'interessato si oppone al trattamento ai sensi dell'articolo 21, paragrafo 1, e non sussiste alcun motivo legittimo prevalente per procedere al trattamento, oppure si oppone al trattamento ai sensi dell'articolo 21, paragrafo 2;
  4. i dati personali sono stati trattati illecitamente;
  5. i dati personali devono essere cancellati per adempiere un obbligo legale previsto dal diritto dell'Unione o dello Stato membro cui è soggetto il titolare del trattamento;
  6. i dati personali sono stati raccolti relativamente all'offerta di servizi della società dell'informazione di cui all'articolo 8, paragrafo 1 del Reg. UE 2016/679.

 
8.3. Diritto di cui all’ art. 18 - Diritto di limitazione di trattamento
L'interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la limitazione del trattamento quando ricorre una delle seguenti ipotesi:

  1. l'interessato contesta l'esattezza dei dati personali, per il periodo necessario al titolare del trattamento per verificare l'esattezza di tali dati personali;
  2. il trattamento è illecito e l'interessato si oppone alla cancellazione dei dati personali e chiede invece che ne sia limitato l'utilizzo;
  3. benché il titolare del trattamento non ne abbia più bisogno ai fini del trattamento, i dati personali sono necessari all'interessato per l'accertamento, l'esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria;
  4. l'interessato si è opposto al trattamento ai sensi dell'articolo 21, paragrafo 1, Reg UE 2016/679 in attesa della verifica in merito all'eventuale prevalenza dei motivi legittimi del titolare del trattamento rispetto a quelli dell'interessato.

8.4. Diritto di cui all’art. 20 - Diritto alla portabilità dei dati
L'interessato ha il diritto di ricevere in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico i dati personali che lo riguardano forniti a un titolare del trattamento e ha il diritto di trasmettere tali dati a un altro titolare del trattamento senza impedimenti da parte del titolare del trattamento

9. Base legittima del trattamento e revoca del consenso
L’interessato ha la facoltà di revocare il consenso al trattamento dei Suoi dati personali, contattando ai recapiti sopra indicati il Titolare del trattamento.
L’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Brescia La informa che la revoca del consenso comporterà l’impossibilità per l’Ordine di svolgere le proprie funzioni istituzionali definite dalla legge dello Stato. Ne conseguirà la cancellazione dall’Ordine con la relativa impossibilità all’esercizio professionale.
L’Ordine è tenuto alla conservazione del fascicolo personale (obbligo normativo).

In conformità al Regolamento Europeo 2016/679, si richiede la compilazione dei seguenti campi:

  • Cognome e Nome
  • Nato il / a
  • Comune di Residenza/provincia
  • Indirizzo / CAP
  • Cittadinanza
  • Codice fiscale
  • Telefono / cellulare
  • Email / PEC        


Ai sensi dell'art. 6 del Regolamento 2016/679 il consenso al trattamento dei suddetti dati le finalità di cui al punto
1. non è necessario in quanto gli stessi sono raccolti per adempiere ad obbligo di legge o per l'esecuzione di obblighi derivanti da contratto. Un rifiuto alla dazione del dato comporterà obbligatoriamente la cessazione di ogni qualsivoglia rapporto non consentendo il trattamento dei dati.