Archivio notizie

 29-mar-21
COMUNICATO STAMPA
COMUNICATO STAMPA

Il Coordinamento degli Ordini delle Professioni infermieristiche della Lombardia legge con molta preoccupazione la DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE del VENETO n. 305 / DGR del 16/03/2021.

Le difficoltà che in questo momento le strutture residenziali stanno subendo a causa della carenza di infermieri, anche in Lombardia, sono molto bene conosciute dagli Ordini Professionali Infermieristici e sono state marcatamente evidenziate alle istituzioni preposte. La risposta non può essere quella adottata dalla Regione Veneto: il trasferimento di competenze professionali acquisite tramite percorso universitario abilitante, che non corrispondono in alcun modo all’esecuzione frammentaria e meccanica di tecniche, bensì all’articolato utilizzo delle stesse nel complesso processo assistenziale anzitutto pianificato, quindi realizzato e verificato, non può e non deve gravare su personale di supporto, presuntamente addestrato attraverso discutibili eventi formativi, sia per liberalizzazione dell’abuso sia per parcellizzazione dell’assistenza e delle cure in generale. Leggi COMUNICATO STAMPA

 
 
 

Altre notizie correlate

Posizionamento OPI Lombardi questione Vaccini COVID 25-1-21
#COVID-19
12-mar-21

Posizionamento OPI Lombardi questione Vaccini COVID 25-1-21

Gentile collega, a fronte di numerose richieste di chiarimento pervenute agli OPI Lombardi inerenti la tematica della ....
Condividi:
COMUNICATO STAMPA a Regione Lombardia: Didattica in presenza per i figli degli infermieri e degli altri operatori essenziali
#Regione Lombardia
10-mar-21

COMUNICATO STAMPA a Regione Lombardia: Didattica in presenza per i figli degli infermieri e degli altri operatori essenziali

A pochi giorni dal dispositivo di sospensione delle lezioni in presenza per le scuole di ogni ordine e grado, apprendiamo ....
Condividi:
Lettera del Coordinamento degli OPI lombardi al DG del Welfare di Regione Lombardia, a seguito degli avvisi pubblici dalle ATS provinciali per la ricerca di personale infermieristico, volontario e non retribuito, per la campagna vaccinale
#Coordinamento OPI Lombardia
25-gen-21

Lettera del Coordinamento degli OPI lombardi al DG del Welfare di Regione Lombardia, a seguito degli avvisi pubblici dalle ATS provinciali per la ricerca di personale infermieristico, volontario e non retribuito, per la campagna vaccinale

Il Coordinamento degli OPI lombardi, seppure consapevole del valore della solidarietà e del volontariato, non aderisce ....
Condividi: